Sgarbi contro tutti: minacce a Telese, improperi contro Costamagna, Izzo, Castellina. “Vaffa… dici solo cazzate”

Bagarre roventissima durante Bianco e Nero (La7): protagonista unico è il critico d’arte Vittorio Sgarbi, che, nella foga di difendere il ristoratore di Lodi indagato per aver ucciso un ladro, attacca indiscriminatamente quasi tutti i presenti in studio.

La prima “vittima” è la giornalista Luisella Costamagna, rea di aver stigmatizzato l’opinione pubblica e anche certa politica che definisce ‘eroe’ l’uomo. “Tu non dici la verità, dici balle!” – tuona Sgarbi, tra gli applausi del pubblico – “Chissà perché qui sono tutti d’accordo con me. Sono tutti pazzi e voi siete gli unici intelligenti?”.

Poi ne ha per l’attrice e regista Simona Izzo, che lo invita a usare il suo ascendente per non istigare all’odio: “Tu dici solo cazzate ogni volta che apri bocca“. Il conduttore, Luca Telese, interviene per sedare l’acceso dibattito, ma anche lui è investito dalla rabbia incontenibile del critico, che lo ammonisce: “Vuoi lasciarmi finire di parlare invece di dire stronzate?”. Insorge Costamagna: “Sì, però, Luca, non si può accettare questo comportamento”. “Si possono accettare invece le tue cazzate quotidiane?” – chiede polemicamente e reiteratamente Sgarbi – “E allora vaffanculo!“. “Se devi continuare così, ti alzi e te ne vai”, lo rimprovera Telese.

E Sgarbi, ormai fuori controllo, si alza in piedi e gli ribatte: “Io non me ne vado da nessuna parte. Te ne vai tu di qua. Non mi hai fatto finire una frase che stavo leggendo. Vuoi vedere che non la finisci tu la frase? Stai zitto! Taci!”. “E che vuoi fare ora? Vuoi prendere una pistola?”, ironizza Telese. “No, ti faccio tacere perché non sei un conduttore, sei un uomo che interrompe”, controbatte l’ex sindaco di Salemi.

A risolvere temporaneamente la rissa verbale è la giornalista Luciana Castellina, che propone: “Io proporrei di andarcene tutti“. “Ecco, andatevene tutti”, commenta Sgarbi. E Castellina, Izzo e Costamagna vanno effettivamente via. Ma poi tornano dopo la pubblicità e Luca Telese esprime loro le sue scuse

di Gisella Ruccia | 20 marzo 2017

Lascia un commento

*