“Mi metta 6 e si inginocchi”, prof umiliato e minacciato in video: indagati 3 studenti

L’episodio in un istituto tecnico di Lucca, dove uno studente ha reagito a un brutto voto tentando di strappare all’insegnante il registro e intimandogli di inginocchiarsi. La scena, ripresa da un compagno, è finita sui social.

Tre studenti, tutti minorenni, che frequentano l’Itc “Carrara” di Lucca sono iscritti nel registro degli indagati dopo un atto di bullismo e di forte prepotenza nei confronti di uno dei loro insegnanti, un sessantaquattrenne professore di italiano e storia. Il provvedimento è arrivato dopo che in rete è diventato virale un video che mostra un episodio avvenuto in classe. Il professore è stato ripreso mentre veniva minacciato e insultato in classe da uno degli studenti. Nell’individuare i tre indagati, polizia postale e Digos hanno proceduto d’ufficio. Come si vede nel video, lo studente ha reagito con offese e minacce dopo un brutto voto. Si è avvicinato alla cattedra, ha tentato di strappare al professore il registro elettronico e lo ha ripreso alzando la voce. “Mi metta sei, non mi faccia incazzare”, si sente dire il prof dal ragazzo. “Chi è che comanda?”, e ancora: “In ginocchio”, ha urlato lo studente al docente sempre di fronte ai compagni. Da parte sua il professore è rimasto in silenzio, evidentemente per evitare lo scontro con il ragazzo. Tutta la scena, come si sente chiaramente nel filmato, si è consumata tra le risate degli altri ragazzi della classe.

Lo studente protagonista del video si è scusato – In seguito al grave episodio di bullismo, il preside della scuola (che subito ha parlato di un “fatto gravissimo” invocando sanzioni) ha presentato formalmente una denuncia all’autorità giudiziaria e intanto lo studente-bullo si è scusato col professore insultato. Le indagini comunque vanno avanti e le conseguenze legali per i tre minori potrebbero diventare importanti. Nel frattempo, al di là delle indagini, il consiglio di classe si riunirà per decidere quale sarà la punizione scolastica più adeguata. Le stesse autorità scolastiche stanno valutando le sanzioni previste rispetto alla gravità di comportamenti come questo.

Testate col casco e cestino dei rifiuti sulla cattedra: il nuovo video dell’aggressione degli studenti di Lucca al professore

Un nuovo inquietante video mostra l’aggressione di alcuni alunni dell’istituto Itc Carrara di Lucca ad un professore di 64 anni. Dopo le immagini delle minacce e offese, a seguito delle quali 4 minori sono stati indagati, spunta un altro video (probabilmente registrato nella stessa occasione) in cui uno studente indossa un casco e tenta di colpire il docente. E ancora: un altro giovane prende il cestino dei rifiuti e lo mette sulla cattedra, tra le risate della classe.

E questo che vi mostriamo non sarebbe l’ultimo video. Ce ne sarebbero altri tre, forse registrati nella stessa classe, che vedrebbero protagonisti anche altri studenti. Le immagini sono state acquisite dagli investigatori: in alcuni video si sentirebbero le reazioni di sdegno da parte di qualcuno.

Precedente Vadi, contessa, vadi! (M.Travaglio) Successivo Il boss del clan di Matteo Messina Denaro intercettato: "Il bimbo sciolto nell'acido? Riina fece bene"