La truffa corre sui social: ecco il test succhia-euro

“Sui social imperversa un test per scoprire il significato del proprio nome. Fate attenzione perché dopo le prime domande arriva il trabocchetto per sottoscrivere un servizio non richiesto in abbonamento”. E’ l’allerta lanciata dalla Polizia sul profilo Facebook ‘Commissariato di PS Oline ‘, in un post dal titolo ‘Curiosità a caro prezzo’.

Precedente Crozza nella sua più “indigesta” interpretazione di Renzi. Troppo nervosismo nel ‘Matteo risponde’ Successivo Fumus paraculonis (Marco Travaglio)